Doc/it - Associazione Documentaristi Italiani



Siamo lieti di condividere con voi alcune notizie sulla 74a edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino e su EFM che vede l’Italia come “Country in Focus” dell’edizione 2024. Sono due i documentari italiani nella selezione ufficiale del festival: Il Cassetto Segreto di Costanza Quatriglio (Italia, Svizzera) prodotto dalla nostra associata Indyca, e Turn in the Wound di Abel Ferrara (UK, Germania, Italia, Usa).

Siamo felici di segnalare, inoltre, il talk co-realizzato da Doc/it agli EFM Industry Sessions intitolato AI for Audience Design in Documentary, Domenica 18 Febbraio dalle 13:30 alle 14:30 presso Event Hall at Documentation Centre for Displacement, Expulsion, Reconciliation.
La sessione si focalizza sul ruolo dell’Intelligenza Artificiale in un panorama ormai molto variegato per quanto riguarda le sue applicazioni. Mentre in tutto il mondo il dibattito ruota principalmente attorno ai pericoli e ai dilemmi etici dell’IA generativa, con questo incontro si vuole riportare l’attenzione, invece, sul potenziale dell’IA nel design e nel marketing, come potente strumento per ordinare i dati, raccomandare contenuti personalizzati, approfondire connessioni con il pubblico. Come possono i registi di documentari utilizzare questi strumenti per stabilire una relazione duratura e significativa con gli spettatori, in un contesto di continua evoluzione tra tecnologia, etica e narrazione?

Intervengono: Enrica Capra, produttrice di Graffiti Film e membro di Doc/it, ItaliaSami Arpa, CEO di Largo.ai, SvizzeraPaul Rieth, Strategist, Speaker & Author – Get your Crowd, Germania. Modera: Joanna Solecka, esperta di marketing cinematografico e responsabile di Alphapanda, Polonia.