Sono state annunciate le dieci opere che concorreranno al Premio David di Donatello – Cecilia Mangini 2023 per il miglior documentario.
Questi i titoli scelti dall’apposita commissione per i documentari composta da Guido Albonetti, Pedro Armocida, Osvaldo Bargero, Raffaella Giancristofaro, Stefania Ippoliti, Elisabetta Lodoli, Pinangelo Marino e Giacomo Ravesi:

IL CERCHIO di Sophie Chiarello
FRANCO ZEFFIRELLI CONFORMISTA RIBELLE di Anselma Dell’Olio
GIGI LA LEGGE di Alessandro Comodin
IN VIAGGIO di Gianfranco Rosi
KILL ME IF YOU CAN di Alex Infascelli
LAST STOP BEFORE CHOCOLATE MOUNTAIN di Susanna Della Sala
IL POSTO di Mattia Colombo e Gianluca Matarrese
SVEGLIAMI A MEZZANOTTE di Francesco Patierno
THE MATCHMAKER di Benedetta Argentieri
LA TIMIDEZZA DELLE CHIOME di Valentina Bertani

La Giuria dell’Accademia voterà una prima volta per individuare la cinquina di candidati al premio e, successivamente, decreterà il vincitore del David per il miglior documentario intitolato alla memoria di Cecilia Mangini, scomparsa a Roma nel 2021, instancabile indagatrice del reale e indimenticata pioniera e outsider del cinema italiano.

Congratulazioni a tutti i selezionati!